WALCAM

novità

FACCIAMO CHIAREZZA: GARANTIRE UN GHIACCIO DI QUALITÀ

 

Quali sono gli ingredienti per un buon cocktail?

 

  • ✔  le giuste materie prime 
  •  
  • ✔  una certa dose di esperienza
  •  
  • ✔  ...e del buon ghiaccio!


Molti infatti non sanno che è proprio il ghiaccio l’ingrediente segreto per la riuscita di un cocktail perfetto!
Usare un ghiaccio di qualità è fondamentale sia dal punto di vista del gusto, sia della salubrità delle bevande servite. 

È proprio da questo elemento che possono dipendere alterazioni di sapori e di equilibri di gusto, ma non solo; una buona qualità del ghiaccio tutela anche la salute dei consumatori, garantendo un prodotto privo di contaminanti e patogeni di qualsiasi natura.
 

Festeggiamo a modo nostro la giornata internazionale del cocktail con una newsletter dedicata a questo ingrediente!

 

 


♦ IMPORTANZA DEL GHIACCIO

 

Spesso si sottovaluta l’importanza del ghiaccio che, a tutti gli effetti, è un ingrediente vero e proprio di ogni bevanda fredda. 

 

Il ghiaccio alimentare, utilizzato come refrigerante o come ingrediente, deve essere considerato a tutti gli effetti un alimento e deve essere prodotto a partire da acqua idonea al consumo umano ai sensi della vigente legislazione in materia (Decreto Legislativo 31/2001).

 

Anche se non si direbbe, è proprio da questo elemento che possono dipendere alterazioni di sapori e di equilibri di gusto, le quali vanno  a vanificare gli sforzi anche del più bravo bartender.

Quante volte ci è capitato di trovarci nel bicchiere cubetti opachi che si sciolgono in un attimo?
Questo accade perché il ghiaccio viene realizzato troppo velocemente (incorporando quindi bolle d’aria) e con un’acqua non idonea. 

 

Se  invece il ghiaccio è molto trasparente vuol dire che è stato prodotto con un’acqua pura, che si è compattata correttamente in fase di congelamento; il cubetto, di conseguenza, durerà molto di più nel bicchiere, mantenendo più a lungo la temperatura e annacquando di meno il drink. 

 

Più è trasparente, più è puro, più alta è la qualità.

 


♦ GHIACCIO E SALUTE

 

Spesso succede che il ghiaccio che produciamo non sia del tutto sicuro, ma che contenga in una certa misura dei contaminanti.  

Numerosi studi e indagini effettuate dalle autorità  sanitarie nazionali e mondiali (Ministero della Salute Italiano, EFSA, OMS, FDA) in diverse nazioni, comprese l'Italia e paesi europei, hanno dimostrato che il ghiaccio può essere contaminato da varie specie di batteri, quali Coliformi, EnterobatteriE.Coli, tutte specie potenzialmente patogene per l'uomo.

Nella maggior parte dei casi, se la persona è dotata di un sistema immunitario in salute, la contaminazione non arreca danni.

Ciò non toglie che sia necessario fare maggiore attenzione per tutelare la salute comune.


A tal proposito, lo stesso Ministero della Salute si è attivato, sottoscrivendo qualche anno fa un Manuale di corretta prassi operativa per la produzione di ghiaccio alimentare, il quale ha fornito per la prima volta in Italia, e in Europa, un elenco dettagliato di tutte le procedure per garantire al consumatore un prodotto privo di contaminanti di qualunque natura: fisici, chimici, ma soprattutto biologici (agenti patogeni, soprattutto batteri).
L’attenzione è sempre stata alta, tanto che l’autoproduzione di ghiaccio nei locali pubblici rientra all’interno delle procedure H.A.C.C.P. e nel manuale.

Ottenere un ghiaccio più sicuro per l’uso alimentare e per le nostre bevande fredde è doveroso e possibile; ma come?

 

 

Deve essere prodotto nel rispetto delle norme igieniche

Il ghiaccio deve essere autoprodotto nel rispetto delle corrette prassi igienico-sanitarie per la produzione di alimenti.
In particolare:

► L’acqua utilizzata per la produzione di ghiaccio deve essere conforme ai requisiti del Decreto Legislativo 31/2001 sulle acque destinate al consumo umano.

► Devono essere effettuate con continuità le operazioni di sanificazione delle macchine e delle attrezzature utilizzate per la produzione e lo stoccaggio del ghiaccio.

► Devono essere rispettate tutte le regole igienico-sanitarie per il personale addetto all’utilizzo e alla manipolazione del ghiaccio.

 


♦ OTTENERE UN GHIACCIO DI QUALITÀ

 

Non basta dotarsi di un valido produttore di ghiaccio per ottenere un ghiaccio di alta qualità; è indispensabile anche fare una periodica manutenzione della macchina del ghiaccio e utilizzare l’acqua giusta, pura, salubre e in grado di garantire un prodotto più sicuro per la salute e che rimane integro per più tempo.


Acquistare un fabbricatore di ghiaccio professionale è sicuramente il primo passo per garantire ai consumatori un prodotto di qualità; lo step successivo è quello di abbinare anche un filtro professionale automatico, che assicura diversi vantaggi in termini di risultato finale ma anche di manutenzione della macchina.

 

Ghiaccio perfetto e igiene dei macchinari

I nostri consigli per un ghiaccio perfetto e per garantire la massima igiene e funzionalità dei macchinari:


► Acquistare un fabbricatore, meglio se professionale


► Installare un filtro automatico che rimuove impurità, calcare, cloro, e altre micro-particelle presenti nell'acqua e rende il ghiaccio più trasparente e compatto


► Sostituire regolarmente i filtri: garantisce efficienza e sicurezza alimentare


► Sanificare periodicamente la macchina: garantisce una produzione del ghiaccio corretta e sicura 


► Utilizzare prodotti di qualità: garantisce una efficace sanificazione da ogni possibile contaminazione


► Evitare di prendere il ghiaccio direttamente con il bicchiere, dato che la parte esterna di esso viene spesso toccata con le mani ed è quindi sporca

.

 


♦ UN VALORE AGGIUNTO

 

Garantire un ghiaccio di qualità è un valore aggiunto per aziende e consumatori, in termini di:

 

 PRODUTTIVITÀ 
garantisce una maggiore durabilità e il corretto funzionamento della macchina, che non interromperà la sua produzione a causa della produzione di calcare.

 

 QUALITÀ 
in termini di gusto, aspetto e durata del ghiaccio prodotto e quindi delle bevande servite.

 

 SALUBRITÀ 
assicurando un prodotto privo di contaminanti e patogeni, sicuro per i consumatori

 

 EFFICIENZA 
anche nei tempi della sanificazione del macchinario, che vengono ridotti.

 

 SICUREZZA 
maggiore sicurezza offerta al cliente, anche grazie all’implementazione nel piano HACCP dei sistemi filtranti

 

 SODDISFAZIONE 
al consumatore finale vengono garantite sicurezza e qualità, tutelando la sua salute e offrendo bevande...perfette!

 

 PRODUTTIVITÀ 
garantisce una maggiore durabilità e il corretto funzionamento della macchina, che non interromperà la sua produzione a causa della produzione di calcare.

 


 

A tutti un buon Cocktail Day
… ma con del buon ghiaccio!

 

Vuoi suggerire un argomento da trattare nei prossimi facciamo chiarezza o vuoi ricevere informazioni sui nostri sistemi filtranti per un ghiaccio (e un'acqua) di qualità?
 

Contattaci senza impegno!

 

TUTTE LE NEWS

Questo sito fa utilizzo di cookie. Continuando la navigazione accetti laPrivacy Policy